capelli ricci uomo

I capelli ricci per un uomo possono essere un regalo di madre natura oppure un gran supplizio. Già, sono belli, donano un certo non so che a chi li sfoggia, ma sono anche difficili da gestire, rischiano di diventare crespi o piatti e richiedono continue attenzioni.

Diciamo insomma che se per te sistemarsi la mattina significa passare una mano tra i capelli e via, forse i capelli ricci non sono i tuoi migliori amici: in questo caso opta per l’unica soluzione possibile, un taglio rasato piuttosto corto (ma non cortissimo) che lasci appena intravedere i riccioli. Se invece adori i tuoi capelli ricci, e fai bene, segui i consigli di Cristiano, il nostro hair stylist: parleremo insieme di tagli e di come scegliere le pettinature per i capelli ricci da uomo, per aiutarti a gestire al meglio la tua chioma, che sia appena mossa oppure dal look più afro.

capelli ricci uomo

I migliori tagli capelli ricci uomo

In generale, i tagli dei capelli ultimamente sono ispirati a un’idea di naturalezza, che nel caso dei capelli ricci si traduce nel lasciare liberi i boccoli.

Ricorda che l’acconciatura e il taglio giusto dipendono anche dal tipo di riccio o mosso che porti:

  • i capelli appena ondulati sono ben valorizzati da un caschetto scalato sulle spalle, per capirci, quello che porta Simon Baker in the Mentalist, ma anche i ricci definiti sono perfetti con questo taglio: guardata ad esempio alla chioma di Kit Harington, che impersona Jon Snow in Game of Thrones;
  • un taglio che non perde il suo appeal, soprattutto tra i giovani, è quello che prevede i capelli ricci rasati ai lati e voluminosi sulla sommità della testa, tenuti a bada dai prodotti di finish. Per avere un esempio pensate al nuovo testimonial della fragranza di Boss, Jamie Dornan, che porta il suo ciuffo mosso ben pettinato all’indietro, senza però schiacciarlo;
  • se volete osare e siete dotati di capelli ricci biondi potete puntare sul look da selvaggio: lasciare la chioma fluente ben oltre le spalle, da raccogliere in una coda o chignon se necessario. È vero, non sono più di tendenza, ma i capelli portati così potrebbero essere la tua cifra, un particolare del tuo stile;
  • tornando a tipologie di taglio più comuni, una buona scelta può essere il caschetto all’altezza del mento: negli anni lo hanno sfoggiato star come Orlando Bloom o il nostrano Riccardo Scamarcio ed è un po’ un passepartout, perché dona a tutte le tipologie di capelli, dal mosso al riccio afro;
  • a proposito di chiome afro, una delle ultime tendenze è portare i capelli rasati ai lati e lasciarli invece liberi di crescere al di sopra della linea delle orecchie, creando un contrasto particolare;

Ti servono consigli anche riguardo la barba?
Leggi qui come portare la barba con stile

Come pettinare i capelli ricci uomo: viva le cere, abbasso il gel!

Prima regola dei capelli ricci: idratare. Mi raccomando, non glissare sul balsamo facendo finta di non sapere cosa sia: i tuoi capelli ne hanno decisamente bisogno, oppure ti ritroverai con un nido di paglia in testa, altro che ricci voluminosi!

Prendersi cura dei capelli ricci è un’azione quotidiana: ogni volta che li lavi devi usare il balsamo, solo sulle lunghezze, e ogni mattina è bene darsi una sistemata con la punta delle dita e il prodotto giusto. Ecco qualche consiglio per il lavaggio:

Una volta lavati i capelli puoi passare all’acconciatura, a definire il look dei tuoi capelli ricci; nella fase di asciugatura non toccare i capelli: utilizza una salvietta per rimuovere l’acqua e poi applica il prodotto di styling che hai scelto.

Preferisco decisamente la cera o dei prodotti di finishing che diano definizione senza creare l’effetto bagnato del gel, che non è più di moda. La naturalezza è la chiave dello stile di questi anni, anche nell’acconciatura.

Mentre sono ancora umidi, modella i tuoi capelli con le mani:

  • applica il prodotto in modo omogeneo, lavorando bene il capello e poi dandogli la direzione che desideri;
  • tra le cere prova la Pomade di American Crew, perfetta per tutte le chiome ricce, oppure la Man Wax Pomade di Wella System Professional, più adatta ai tagli corti;
  • i prodotti di finish che possono aiutarti a definire meglio i ricci sono Small Talk e Curls Rock Amplifier, entrambi di TIGI.

Gestire i capelli ricci è semplice, se sai come fare! Prova a seguire i consigli di Cristiano per la cura della tua chioma e lasciati tentare da un nuovo taglio, che non sia la solita rasata corta per evitare ogni problema: tra capelli ricci lunghi e selvaggi oppure un caschetto di ricci ben definiti hai tantissime possibilità tra cui scegliere per trovare il look perfetto per te.

Libera il fascino dei capelli ricci
Scopri i prodotti con cui prendertene cura al meglio