migliore piastra per capelli

Oggi vogliamo guidarti nel mondo delle migliori piastre per capelli: sappiamo bene che i capelli lisci e setosi sono un desiderio di tantissime di voi! È uno dei look più amati, sia perché relativamente semplice da realizzare, sia perché consentono di lasciare i capelli liberi, sciolti sulle spalle, mostrando la propria naturale bellezza.

Certo, trovare la migliore piastra per capelli non è affatto facile. Indubbiamente bisogna partire dalla qualità: per questo abbiamo selezionato i brand GHD e Steampod tra tutti quelli sul mercato, perché vogliamo consigliarti solo i prodotti di qualità indiscussa.

La struttura della piastra infatti è fondamentale per una buona riuscita dello styling scelto e – soprattutto – per la salute dei tuoi capelli. Eh sì: scegliere un prodotto scadente può significare capelli spezzati, se non rovinati del tutto. Se stai cercando una piastra per capelli sicuramente ti stai ponendo queste domande, quindi entriamo nel vivo della discussione: nel post abbiamo elencato quali sono gli elementi da considerare per scegliere la migliore piastra per capelli da acquistare; scoprirai anche quelle che secondo noi sono le migliori piastre per capelli in assoluto, le regine della categoria.

migliore piastra per capelli

La piastra per capelli migliore: ecco come deve essere fatta

Per prima cosa, stabilisci cosa ti serve: ti interessa solo avere capelli diritti come uno spaghetto? Oppure vuoi uno strumento versatile, che ti consenta anche di creare delle onde per cambiare il tuo look? Il concetto di migliore piastra per capelli già cambia, come vedi. Ecco un elenco di fattori da considerare:

  • Il design: no, non intendo la bellezza di una piastra rispetto un’altra. Intendo invece di osservare la forma della piastra: se vuoi una piastra ultra lisciante allora è bene prenderne una che abbia una lastra larga, per fare più in fretta; se invece ce te serve una multiuso verifica che sia arrotondata, per facilitare la creazione delle onde
  • Gestione della temperatura: scegli una piastra per capelli che ti permetta di regolare la temperatura durante il suo utilizzo e che la regoli nel modo più uniforme possibile
  • Grandezza: le piastre sono disponibili anche in versione mini o molto sottili. Le prime sono perfette da portare in viaggio grazie alla loro forma compatta; le seconde invece sono pensate per gestire le frange e i capelli più sottili
  • Rivestimento delle piastre: la migliore soluzione offerta dal mercato, attualmente, sono le piastre professionali con rivestimento in ceramica, materiale che non aggredisce i capelli, anzi gli dona un aspetto lucente e rende la piega duratura

Scopri una piastra davvero particolare
la nuova GHD Professional Crimper per un frisé perfetto

La migliore piastra a vapore: Steampod di L’oréal

Sicuramente l’avrai sentita nominare: Steampod è la piastra a vapore per definizione. È una piastra professionale con una tecnologia che si basa sul getto di vapore per lisciare i capelli senza rovinarli, super riconoscibile proprio grazie al serbatoio per l’acqua, che la contraddistingue.

  • Il vapore è rilasciato in modo continuo, per non danneggiare la fibra capillare
  • È dotata di un pettine rimovibile, che consente di distribuire al meglio i capelli al momento della piega
  • Il rivestimento delle piastre è in ceramica, perfetta per salvaguardare i capelli
  • La temperatura di utilizzo varia dai 140 ai 210 °C in modo da adattarsi a capelli più o meno sottili

Leggi qui il nostro articolo dedicato a Steampod

GHD: il brand delle migliori piastre per capelli professionali

GHD gold professional stylerAnche qui non c’è concorrente che tenga: GHD è il brand che offre le migliori piastre per capelli professionali sul mercato. I suoi modelli sono il riferimento assoluto per molte di noi; unico neo il prezzo non proprio contenuto, anche se ne vale sicuramente la pena – non solo secondo noi, tutte le recensioni che troverete sono entusiaste.

I modelli più conosciuti sono la Gold Professional Styler, il modello pensato per l’utilizzo a casa, e la Platinum + Styler, la piastra professionale che troverete in tutti i saloni.

Entrambe vantano una tecnologia all’avanguardia:

  • Temperatura di utilizzo settata a 185°C, perfetta per far durare la piega il più possibile senza compromettere i capelli
  • Lamelle ben sagomate che garantiscono lucentezza massima dei capelli
  • Funzione sleep mode che spegne automaticamente la piastra 30 minuti di non utilizzo, per non sprecare corrente e non rovinare né la piastra né la zona di appoggio
  • Tempo di riscaldamento di 25 secondi

Si differenziano per la diversa gestione dei sensori termici: la Gold Professional dispone di due sensori, mentre la Platinum + monitora fino 250 volte al secondo la situazione dell’intera piastra, riconoscendo lo spessore dei tuoi capelli e la velocità di styling, regolando di conseguenza la temperatura.

Cosa ne dici, ti abbiamo dato un po’ di suggerimenti utili per scegliere la piastra migliore per te? Qualsiasi strumento tu scelga, ricorda sempre di verificare la qualità di ciò che comprerai: è davvero importante per la salute del capello, ma anche per la buona riuscita dello styling che vuoi creare.

Scegli la migliore piastra per capelli
Tra tutte le proposte FeelYourLook